Cronaca

Pescatore trovato con 1.200 ricci: multa da 2mila euro e attrezzatura sequestrata

sabato 29 febbraio 2020
La scoperta a Santa Maria di Leuca dove sono intervenuti i militari della Guardia costiera.

È stato sorpreso con 1.200 ricci, ancora vivi, e per questo è stato multato dai militari della Guardia costiera. È accaduto questa mattina a Santa Maria di Leuca. Si trattava di un pescatore professionale che ha oltrepassato il numero di esemplari superiore al limite giornaliero consentito dalla legge, cioè mille. Gli esemplari, allo stato ancora vitali, sono tati restituiti al loro habitat naturale dai militari intervenuti ed al trasgressore è stata comminata la sanzione amministrativa di 2mila euro, oltre al sequestro di tutta l’attrezzatura impiegata per la cattura. Durante il mese di febbraio c’era già stato il sequestro di 500 ricci e della relativa attrezzatura, in una mirata e sistematica attività di contrasto alla pesca di frodo ed illecita commercializzazione dei ricci di mare e del prodotto ittico in genere. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
09/03/2020
Il Consiglio Episcopale Regionale si è riunito ...
Cronaca
09/03/2020
Nuove indicazioni saranno disponibili nella giornata di ...
Cronaca
07/03/2020
L'uomo è finito ai domiciliari: poco prima i ...
Cronaca
04/03/2020
  “Invito tutte le famiglie pugliesi a non mandare i proprio figli a ...
In mattinata, a Specchia (Lecce), nelle eleganti sale del Palazzo storico di proprietà del  Comune, si ...