Politica

SS 275, De Lorenzis: "Non c'è alcun intervento dilatorio. L'iter dell'opera va avanti"

lunedì 6 gennaio 2020

Il parlamentare Cinque Stelle interviene sul recente dibattito riguardante l'opera.

“La controversa richiesta del Ministro dell'Ambiente in merito alla liquidazione di alcuni oneri, riguarda provvedimenti di carattere normativo tra ministeri (quello della tutela ambientale e quello dell'economia) di recente approvazione. Norme di rango secondario, non derivate quindi da interventi del Parlamento o da decreti governativi. In tal senso, è evidente che non c'è alcun intervento dilatorio volontario da parte di alcun soggetto o amministrazione, ma semplicemente una normale interlocuzione tra soggetti istituzionali sulla interpretazione di alcune misure normative". Così il deputato del Movimento Cinque Stelle Diego De Lorenzis sul dibattito che in questi giorni sta riguardando l'avanzamento dei lavori della SS275. 

“A conferma di ciò, ricordo che tale compensazione economica è stata richiesta anche per altre opere infrastrutturali situate al nord Italia, che si trovano nella medesima condizione della strada statale 275 sotto il profilo del procedimento autorizzatorio. La massima attenzione che i sottosegretari e il sottoscritto hanno sulla vicenda, consente di accelerare al massimo i tempi per dirimere tali questioni burocratiche. In secondo luogo, occorre fare chiarezza sui poteri che un commissario avrebbe per arrivare alla cantierizzazione dell'opera. Occorre ricordare che la sua eventuale nomina non avrebbe accorciato di un giorno l'iter fin qui seguito, poiché l'efficacia della sua azione interverrebbe solo in fase di conferenza dei servizi fino all'aggiudicazione dei lavori. Invocarlo come panacea per ogni passaggio dell'iter procedurale, induce false aspettative e tanto più sorprende che tale richiesta provenga in continuazione da un ex parlamentare di lunga esperienza. Infine, mi preme ribadire che ho già chiesto dei nuovi incontri al Ministero dell'Ambiente e al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, alla presenza dei sottosegretari. Incontri che si terranno nelle prossime settimane”.

Altri articoli di "Politica"
Politica
23/10/2019
Il sindaco di Tricase ha deciso di proseguire il mandato elettorale, in particolare ...
Politica
21/10/2019
L’amministrazione ha inviato una nota di protesta ...
Politica
21/10/2019
La consigliera comunale e già candidata sindaco, ...
Politica
15/10/2019
Il consigliere regionale esprime soddisfazione per ...
La figura del fisioterapista non entra in gioco solo quando ci sono problemi muscolari o infiammazioni. La fisioterapia ...