Cronaca

In casa aveva droga e documenti rubati: in manette un 45enne di Presicce

sabato 5 ottobre 2019

Dopo le perquisizioni, gli agenti del Commissariato di Taurisano hanno sequestrato droga e documenti rubati.

Paolo Piccinni, di anni 45, noto pregiudicato di Presicce- Acquarica, è stato arrestato ieri in flagranza del reato di detenzione di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio e di ricettazione.

Gli agenti nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione di tali reati, hanno fermato per un controllo l’autovettura Fiat Panda condotta dall’uomo, il quale si è mostrato subito insofferente tanto da insospettire gli agenti. Pertanto, ricorrendone i presupposti, gli operanti hanno proceduto con la perquisizione personale, estendendola anche all’autovettura, rinvenendo 5 involucri di sostanza di colore bianco per un peso totale di 2,5 grammi di cocaina, la somma di euro 1.655,00 in banconote di vario taglio, una carta di identità bianca risultata provento di furto presso gli Uffici del Comune di Presicce in data 22.03.2016, una patente ed una carta di identità rilasciate in Belgio.

Piccinni, vistosi alle strette, ha consegnato ulteriori tre involucri in cellophane trasparenti, contenenti cocaina per un peso complessivo di 1,50 grammi ed un altro involucro, più grande, contenente la stessa sostanza, per un peso lordo di 13 grammi.
Gli agenti hanno proceduto quindi con la perquisizione domiciliare, durante la quale l’uomo ha spontaneamente consegnato un bilancino di precisione, tipo cucchiaio, ancora impregnato di sostanza stupefacente e perfettamente funzionante. Nel corso della perquisizione sono stati trovati anche una carta di circolazione di un Ape 50 Piaggio (risultata smarrita e denunciata presso la Caserma Carabinieri di Presicce-Acquarica in data 03.07.2019) ed altri documenti, risultati anch’essi smarriti, sottoposti a sequestro.

Piccinni è stato tratto in arresto e, su disposizione del P.M. della Procura della Repubblica di Lecce, sottoposto in regime di arresti domiciliari presso la propria residenza in attesa del rito direttissimo.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
09/03/2020
Il Consiglio Episcopale Regionale si è riunito ...
Cronaca
09/03/2020
Nuove indicazioni saranno disponibili nella giornata di ...
Cronaca
07/03/2020
L'uomo è finito ai domiciliari: poco prima i ...
Cronaca
04/03/2020
  “Invito tutte le famiglie pugliesi a non mandare i proprio figli a ...
In mattinata, a Specchia (Lecce), nelle eleganti sale del Palazzo storico di proprietà del  Comune, si ...