Cronaca

Sbarcati a Leuca 35 migranti, ad accoglierli anche vicesindaco e assessore

lunedì 2 settembre 2019

I primi soccorsi forniti dalla Croce Rossa: a bordo anche una donna incinta e sette minori. 

In viaggio da quattro giorni hanno lanciato SOS in mare per avaria all'imbarcazione al largo di Santa Maria di Leuca i 35 migranti di nazionalità curda, iraniana e irachena che sono stati trainati a riva dalla Capitaneria di Porto e consegnati alla Guardia di Finanza. A bordo anche 5 donne, di cui una al quinto mese di gravidanza e 7 minori di età compresa tra un anno e tre mesi fino a sette anni, tutti accompagnati. I nuclei familiari sono tutti in discrete condizioni di salute anche se provati dall'attraversata. Gli operatori del comitato di Croce Rossa Italiana Lecce hanno prestato i primi soccorsi, accudendo bambini e rifoccillando tutti.
Per dare un loro aiuto, sono giunte al porto con viveri e acqua anche il vicesindaco di Castrignano del Capo Giuseppina Maruccia, l'assessore alle politiche sociali Mina De Maria e il consigliere alla cultura Annalisa Marino.
I due presunti scafisti di nazionalità moldava sono stati presi in custodia dalla Guardia di Finanza. 

Fonte: Croce Rossa-Comitato di Lecce

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
21/09/2019
L'incidente si è verificato questa mattina alle 7  Pauroso schianto ...
Cronaca
20/09/2019
Finisce in manette ad Andrano Salvatore Accoto, 50enne del posto, su ordinanza emessa dal ...
Cronaca
16/09/2019
Il racconto di uno dei due protagonisti in un'intervista ...
Cronaca
16/09/2019
Esito di segno opposto a quanto emerso dalle indagini dei consulenti della famiglia ...
 Quando sentiamo un’emozione, siamo capaci di trasmetterla anche agli altri: un meccanismo innato che ...