Cronaca

Sorpreso a spacciare in discoteca: agli arresti domiciliari 42enne

lunedì 4 marzo 2019

L’uomo era stato arrestato in flagranza a Santa Cesarea. Nuovi guai per una 34enne a Cursi.

Detenzione ai fini di spaccio: finisce agli arresti domiciliari un 42enne di Tricase, Duilio Cazzato, in esecuzione di una specifica ordinanza di custodia cautelare.

L’uomo, nel settembre 2018, a Santa Cesarea Terme, era stato arrestato insieme ad altre due persone, perché all’interno di una nota discoteca venivano sorpresi mentre spacciavano e in possesso di una dose di cocaina (0,2 grammi), dodici dosi di Mdma per complessivi 7,3 grammi e una somma in contanti di 145 euro, tutto sottoposto a sequestro.

A Maglie, personale della Compagnia dei carabinieri ha denunciato per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità Carmela Scandiffio, 34enne residente a Cursi, sottoposta ai domiciliari per detenzione di sostanza stupefacenti ai fini di spaccio. La donna era stata trovata in passato con 8 grammi di cocaina suddivisa in 17 dosi, 800 euro in contanti, tre bilancini di precisione, materiale per il confezionamento e uno smartphone. Il deferimento è avvenuto per aver intrattenuto rapporti con una persona pregiudicata in violazione delle prescrizioni previste dalla misura interdittiva.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
24/05/2019
L’uomo è stato sorpreso in fuga sulla ss 274, ...
Cronaca
23/05/2019
La decisione è arrivata dalla Corte di Cassazione ...
Cronaca
22/05/2019
Oggi a Lecce la presentazione del nuovo treno che ...
Cronaca
17/05/2019
La riesumazione e l’autopsia sul corpo del giovane ...
Il neurologo dell’Ospedale Panico di Tricase, Angelo Zenzola, ci spiega cos’è il TIA, come ...